RESTAURO
 
,
,
CONTATTI

 


Un notevole bagaglio di esperienza, tecniche e sensibilità, quello che Roberto Milan ha raccolto e che trae le sue origini dal lontano titolare di un prestigioso laboratorio fiorentino, dove il padre Pietro fece il suo garzonato giovanile negli anni Venti.
Grazie alla conservazione, al non voler dimenticare gli antichi saperi, parte inscindibile della nostra tradizione friulana, che ci riconduce all'arte dei maestri tolmezzini, al patrimonio un po' genetico un po' sapientemente appreso con la paziente opera manuale e all'aggiornamento con le nuove conoscenze e tecnologie (contemporanee), Roberto Milan ha saputo realizzare la continuità spirituale, morale e pratica dell' attività. Quest'ultima è identificabile in un bagaglio di arte e di storia consistente nello studio e nel restauro di arredi lignei firmati dalle mani dei più prestigiosi artisti dei secoli passati.
Ebanisti, scultori, decoratori, doratori, come il Pascottino, il Saidaro, il Bazzani, il Nacchini, il Deganutti, il Torretti, il Marangoni si alternano ormai da decenni nel laboratorio di restauro e scultura Milan e rivivono attraverso le loro opere del passato, un presente sempre vivo.
Imponenti armadi di sacrestia, complessi d'organo, altari, sculture lignee policrome e dorate, tronetti, dipinti su tela, cori, apparati decorativi, confessionali, dopo una breve sosta nel laboratorio per gli interventi di restauro, riprendono la loro funzionalità, salvaguardati e valorizzati nella loro memoria e testimonianza storica.
La costanza, la serietà e la determinazione a voler portare avanti questo lavoro in continuo divenire, spesso sotto l'esperta guida della Soprintendenza, il volerlo arricchire e tramandare anche alla figlia Elisabetta, da sempre presente all'interno del laboratorio e recentemente, a conclusione dei suoi studi universitari in storia dell'arte e restauro, più inserita, garantisce il buon esito di tutti gli interventi (eseguiti in campo nazionale e internazionale).
Il laboratorio opera nel settore della conservazione dei beni culturali con specializzazione nel restauro del legno.